Sanitaservice, tutti i sindacati a rapporto dal prefetto

Giuliana Perrotta

LECCE  –   Il prefetto di Lecce convoca tutti a rapporto per le tensioni in Sanitaservice. Stamattina, incontro con tutte le organizzazioni sindacali, il direttore generale della ASL di Lecce Valdo Mellone e l’amministratore unico della in house Lorenzo Martello.

Al centro della discussione le aspre relazioni sindacali, che hanno impedito ancora lo sblocco della vertenza e la distribuzione delle ore in più ai salari minimi.

La patata bollente, in particolare, riguarda la titolarità a sedersi al tavolo delle trattative da parte dei sindacati. CGIL, CISL e UIL, firmatarie del contratto nazionale, chiedono tavoli separati. USB, che ha più iscritti, rivendica quello unitario.

Alla fine, la ASL ha confermato che continuerà a seguire la strada dei tavoli separati, con la necessità di fare sintesi in capo a Martello.