Omfesa e Consorzi, la Finanza acquisisce ‘L’lndiano’

L'Indiano .

LECCE  –  La Guardia di Finanza acquisisce la puntata de ‘L’Indiano’ di giovedì scorso 16 maggio, dedicata all’Omfesa e ai Consorzi di bonifica. L’acquisizione del programma d’inchiesta è stata effettuata di iniziativa dalla Compagnia di Lecce, sentito il procuratore capo Cataldo Motta, sulla cui scrivania da tempo si trova un fascicolo d’indagine sul caso Omfesa, aperto dopo le denunce dei lavoratori.

I documenti inediti evidenziati da ‘L’Indiano’ nel servizio di Tiziana Colluto, relativi al contratto con il quale i proprietari di Omfesa, membri della famiglia Pacchioni, noti imprenditori di Mantova, hanno ceduto all’amministratore Ennio De Leo la quasi totalità delle quote al prezzo-shock di 1.750 €, potrebbero quindi confluire in quel fascicolo.

Ma con altrettanta attenzione saranno visionati i dati relativi ai Consorzi di bonifica, specie nelle parti riguardanti le gare d’appalto per lavori, in particolare quelle che si è aggiudicato l’azienda dell’attuale assessore regionale all’Agricoltura Fabrizio Nardoni, che ha poi rivenduto nei giorni scorsi la società vincitrice degli appalti.