Femminicidio, proposta di legge in Consiglio

violenza sulle donne

BARI  –  Una legge per combattere il tremendo fenomeno del femminicidio. Arriverà presto nell’Aula del Consiglio regionale il disegno di legge presentato oggi dall’assessore regionale Elena Gentile e dal presidente della Regione Nichi Vendola, che mira a garantire alle donne vittime di violenza il diritto alla casa e alla salute, l’indipendenza economica e l’inserimento lavorativo.

Ulteriori obiettivi sono il  monitoraggio puntuale e costante del fenomeno sul territorio, anche attraverso campagne di sensibilizzazione e informazione per l’emersione del problema.

Al momento, in Puglia esistono 15 centri anti-violenza  e 6 case-rifugio.