Energia a scrocco, in manette 56enne

contatore ENEL

MESAGNE (BR)  –  Ruba l’energia elettrica: finisce in manette Bruno Calò, 56enne di Mesagne con l’accusa di furto aggravato. I carabinieri della locale Stazione, con l’ausilio del personale tecnico dell’ENEL, hanno accertato che l’uomo aveva abusivamente allacciato la propria abitazione alla rete elettrica.

Calò è stato sottoposto agli arresti domiciliari.