Ampliamento Cimitero di Mesagne, via libera al primo stralcio

Cimitero di Mesagne

MESAGNE (BR)  –  4 milioni 150.000 € per ampliare il Cimitero di Mesagne. Il progetto esecutivo generale era stato approvato nel marzo 2012. E oggi c’è il via libera per il primo stralcio. Dopo anni di attesa e disagi per la carenza di loculi, l’Amministrazione comunale provvederà alla realizzazione di una nuova area dotata di edicole funerarie private e di tombe comunali.

I lavori, spiega l’assessore ai Lavori pubblici Luigi Vizzino, inizieranno in estate dopo il completamento degli espropri in parte ottenuti attraverso una sessione bonaria. In seguito si provvederà all’assegnazione dei suoli per l’edificazione di cappelle gentilizie.

Per il primo stralcio, la somma disponibile è di 450.000 €, somma che servirà ad avviare il progetto esecutivo affidato all’ingegnere Rosabianca Morleo. Nella tavola raffigurante il Cimitero di Mesagne visto dall’alto è evidenziata in giallo l’area interessata all’ampliamento, compresa tra la linea ferroviaria e il retro del Camposanto. La planimetria indica nei dettagli le opere che verranno realizzate: in grigio i loculi, in azzurro i lotti per le cappelle private e in verde le aiuole dei nuovi vialetti.

E’ questa la risposta a tante famiglie che da tempo attendevano un intervento dell’Amministrazione comunale. L’impegno del sindaco Franco Scoditti è quello di accelerare i tempi e di rispondere alle urgenze, dando finalmente dignità urbanistica al Cimitero di Mesagne.