Candidata unica, ma l’opposizione fa il porta a porta per non farla votare

Montesano Salentino

MONTESANO SALENTINO (LE)   –   Lo strano caso di Montesano Salentino, Comune al voto  il 26 e 27 maggio. In questo comune del sud Salento esiste una sola lista: Civica per Montesano con a capo un medico, Silvana Serrano.

Sei i nomi in lista che non ha una precisa connotazione politica. Dunque, abbraccia esponenti sia di centrodestra che centrosinistra.

Ma la stranezza sta nel fatto che il Consiglio comunale che si formerà, non avrà opposizione, poichè non sono state presentate altre liste dei candidati a sindaco per la guida del Comune. I sei in corsa insieme a Silvana Serrano dunque, se supereranno il quorum, si troveranno in assise.

La partita si gioca, in questi ultimi giorni di campagna elettorale, a convincere quanti più elettori possibile ad andare a votare. L’arma invisibile che si potrebbe rivelare fatale infatti è l’astensionismo. Arma utilizzata, in queste ore, da avversari della Serrano che, non essendo riusciti a presentare le liste, stanno facendo leva sul non voto.

I potenziali avversari, infatti, starebbero facendo il porta a porta per convincere i cittadini a non recarsi alle urne. Se l’opera di convincimento andrà in porto, lo diranno i dati di affluenza di domenica e lunedì.