Spinta giù dal balcone? Studentessa grave in ospedale

'Vito Fazzi'

LECCE  –  Un incidente ancora poco chiaro quello avvenuto ieri sera in via Fiume a Lecce. Una giovane donna, una 21enne di Alessano, è precipitata dal balcone della sua abitazione ed ora le sue condizioni sono gravi.

È stata soccorsa dal 118 e trasportata in ospedale dove i medici si sono riservati la prognosi.

Avrebbe le gambe spezzate.

Un terribile incidente o qualcosa di più grave? Saranno le indagini della  Squadra Mobile a stabilirlo. Gli agenti hanno infatti raggiunto l’abitazione dove la ragazza era in affitto.

Nei momenti concitati dei soccorsi avrebbe detto di aver sentito due braccia che la spingevano giù dal balcone. La studentessa però era sola e la porta era regolarmente chiusa. Per questo gli agenti hanno sequestrato il suo telefonino e stanno esaminando accuratamente i suoi contatti mail e la sua pagina Facebook alla ricerca di qualche traccia che possa chiarire il mistero.

L’abitazione è stata esaminata anche dalla Scientifica.

Intanto, durante la notte la ragazza è stata operata. Ha una frattura della colonna vertebrale. È ricoverata in Neurochirurgia.