Con l’accusa di violenza privata, citazione diretta a giudizio per Antonio Memmi

QuattroStelle

CASARANO (LE)   –  E’ stato rinvitato a giudizio  con l’accusa di violenza privata, Antonio Memmi, presidente del Consiglio comunale di Casarano e direttore di Nuova Salento Energia, la società a capitale pubblico della Provincia di Lecce.

Memmi, secondo l’accusa, avrebbe aggredito una volontaria dell’associazione ‘De Gasperi-Einaudi‘ impedendole di consegnare i pacchi-viveri alle persone bisognose.

Il rinvio a giudizio è stato disposto in via diretta dalla pm Stefania Mininni in seguito alla denuncia da parte della presunta vittima di aggressione.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*