Maxi sequestro di merce contraffatta in casa a Monteroni

Guardia di Finanza

LECCE  –   Maxi sequestro di merce contraffatta da parte della Guardia di Finanza di Lecce: sono ben 13.000 e 244 i capi ed accessori di abbigliamento falsi che i Finanzieri hanno trovato in una villetta di Monteroni abitata da tre senegalesi.

L’abitazione era stata trasformata in una sorta di ‘magazzino all’ingrosso’ per gli altri connazionali.

L’attività è nata dopo un controllo effettuato nei confronti di un loro connazionale che si era appena rifornito della merce. Da qui è scattata la perquisizione.

I quattro extracomunitari sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria.

Oltre ai capi sono state trovate circa 5.000 etichette riportanti marchi di note griffes contraffatti, pronte per essere applicate su altri prodotti. Il tutto, se immesso sul mercato, avrebbe fruttato non meno di 35.000 €.