Estorsione, nei guai posteggiatore abusivo leccese

Salvatore Mazzotta

LECCE   –   Arrestato per estorsione, Salvatore Mazzotta,  leccese di 46 anni. Il posteggiatore abusivo dinanzi al rifiuto di un automobilista di ‘lasciare’ un offerta per il parcheggio, lo avrebbe addirittura minacciato di fargli saltare l’auto, se non avesse pagato. 

E’ accaduto intorno alle 19.30 di ieri sera in via XX Settembre, in pieno centro a Lecce.

Sul posto sono giunti gli agenti delle Volanti. Mazzotta è stato anche multato ai sensi del Codice della Strada per l’esercizio abusivo dell’attività di parcheggiatore.