Rubano corrente elettrica, denunciati coniugi di Alezio

SONY DSC

ALEZIO (LE)   –   Avevano realizzato un impianto per rubare corrente elettrica. Per un anno e 3 mesi, da agosto 2011 a novembre 2012, si sono riscaldati, hanno fatto da mangiare e usufruito della luce a spese di ENEL. I Carabinieri della Stazione di Alezio hanno scoperto e denunciato una coppia di Alezio, il  marito 59enne giò noto  e la moglie 57enne, accusati di furto di energia aggravato e continuato in concorso.

I due vivevano in una casa in affitto ad Alezio ed avevano realizzato, alterando il contatore elettrico tramite by-pass, un impianto che li collegava direttamente alla rete ENEL senza che l’energia consumata venisse fatturata.

Sul posto è intervenuto personale ENEL del compartimento di Maglie per accertare lo stato dei luoghi, rimettere in sicurezza l’ impianto e quantificare l’ammontare di energia elettrica rubata.

Il contatore ‘incriminato’ è stato repertato ed è a disposizione dell’ Autorità Giudiziaria.