Sfonda la porta e aggredisce la ex: arrestato 56enne

Ginosa marina

GINOSA MARINA (TA)  –  Un matrimonio fallito, dietro l’ira di un 45enne di Ginosa Marina, finito in manette con le accuse di danneggiamento e minacce. L’uomo infatti ha sfondato la porta di casa dell’ex moglie per aggredirla, in preda ad un attacco di rabbia e violenza.

Solo l’intervento tempestivo e provvidenziale dei Carabinieri, ha frenato le cattive intenzioni dell uomo che prima ha tentato di fuggire, alla vista delle divise. Ma dopo è stato raggiunto ed ammanettato, in flagranza di reato.

I militari sono intervenuti grazie alla segnalazione giunta in sala operativa, in serata. La vittima stessa, terrorizzata, ha composrto il 112. tra i due prima c è stata una lite. Una discussione animata. provocata proprio dai dissapori per la fine del matrimonio.

Ma dopo gli insulti e le minacce, il 45enne è passato ai fatti. Ha buttato giù la porta con un arnese da scasso tentando di raggiungere l’ex moglie, oramai atterrita ed inerme di fronte all’aggressione. Ma poi l’arrivo dei Carabinieri e la vicenda ha avuto un epilogo diverso rispetto a quello rischiato dalla povera vittima. Arrestato, il 45enne, è finito ai domiciliari, come disposto dal magistrato di turno.