Rudiae dimenticata, ora il Comune si muove

Simona Manca

LECCE  –  Negli ultimi due giorni vi abbiamo parlato dello stato in cui versa il sito archeologico di Rudiae. Oggi interviene l’Ass. provinciale alla Cultura, Simona Manca: “Abbiamo una grande collaborazione con la Regione Puglia, tuttavia, sulle aree archeologiche come Rudiae non possiamo fare nulla, perchè non ne abbiamo la titolarità e perchè non spetta a noi la decisione su dove indirizzare i fondi”.

La precisazione arriva dopo l’intervento dell’Assessore regionale Angela Barbanente, che aveva bacchettato Palazzo Carafa e Palazzo dei Celestini: “Ci chiedono soldi per tutto – aveva detto – tranne che per Rudiae”.

La Manca oggi risponde: “Abbiamo provato a inserirci come Provincia nel coordinamento della gestione di tutti i parchi archeologi, ma siamo stati stoppati. I bandi predisposti dalla Regione, inoltre, non prevedono linee di finanziamento destinate a questi siti, dunque per noi è impossibile presentare domande e ottenere finanziamenti su quest’ambito. La decisione su dove destinare i fondi, su musei o su aree archeologiche, è però politica e spetta a Bari”.