Nessuna colpa medica, prosciolto il cardiologo

ospedale casarano

CASARANO (LE)   –   E’ stato prosciolto perchè il fatto non sussiste, un cardiologo 46enne, in servizio all’Ospedale di Casarano che era stato accusato di presunto omicidio colposo, per via della morte di un paziente colpito da infarto del miocardio, che non fu trasferito nel reparto di Terapia intensiva e morì nel giro di qualche giorno.

Ma il GUP Carlo Cazzella, davanti al quale si è svolta oggi l’udienza preliminare, ha accolto a pieno la tesi dell’Avvocato Stefano Prontera, assolvendo lo specialista.