Si sporge dal balcone e cade, viva per miracolo 12enne di Galatina

ospedale 'V.Fazzi'

GALATINA  (LE)   –   Giocava sul balcone di casa, un’abitazione al 1° piano di un condominio a Galatina, si è sporta per recuperare un palloncino caduto di sotto ed è precipitata al suolo. Protagonista una bambina di 12 anni che dopo un volo di circa 5 metri si è schiantata sull’asfalto.

Sono stati momenti di puro terrore quelli vissuti a Galatina nel tardo pomeriggio di ieri, quando i vicini e gli stessi familiari si sono accorti dell’accaduto.

Ma quella che si sarebbe potuta trasformare in una tragedia fortunatamente si è risolta con qualche contusione e lievi fratture agli arti.

L’ambulanza del 118 ha trasportato la 12enne al ‘Vito Fazzi’. Qui è stata controllata dai medici e sottoposta a tutti gli accertamenti. Era cosciente anche sotto choc. Alla fine è stata giudicata guaribile in 20 giorni e poi dimessa.

Sul posto in serata sono arrivati anche gli agenti del Commissariato di Galatina per accertare come si siano svolti i fatti. Si è trattato di un incidente, una banale distrazione, ma le conseguenze per fortuna non sono state drammatiche.