Gabellone striglia Vendola: “Depuratore di Gallipoli, bisogna fare in fretta”

Presidente Gabellone

LECCE   –   “Tempi certi e una soluzione definitiva che eviti un’estate di disagi a causa del depuratore di Gallipoli”. Il Presidente della Provincia di Lecce in mattinata ha scritto una lettera urgente al Governatore di Puglia Vendola,richiedendo l’incontro non ancora convocato dalla Regione e necessario a decidere in via definitiva le sorti del recapito finale dell’impianto di depurazione di Gallipoli.

Nella riunione del 22 febbraio presso l’Assessorato ai Lavori Pubblici della Regione, erano stati concordati tutti gli ultimi approfondimenti che il Comune di Gallipoli e la Provincia di Lecce avrebbero dovuto espletare circa le soluzioni individuate per la risoluzione del problema dello scarico sottocosta del depuratore consortile.

“L’esito di questi accertamenti – prosegue Gabellone – da completarsi entro il 12 aprile, avrebbe dovuto essere discusso e approvato in via definitiva da una riunione regionale, che non si è ancora tenuta”.