Ilva, gli operai consegnano al collega malato di tumore il contributo da 70.000 €

operaio Ilva

 TARANTO   –   70.000 €. Il corrispettivo di 9.000 ore di lavoro o di ferie di circa 13.000 dipendenti dell’Ilva è la quota che gli operai hanno devoluto e consegnato simbolicamente stamattina nelle mani di Stefano Delli Ponti, operaio del siderurgico, malato di tumore.

Un contributo per le cure. Per il collega che ha contratto il tumore al collo per due volte nel giro di un anno e sta sostenendo costosissime spese per la cura della malattia.