‘Università Codacci Pisanelli’, le firme della sua Tricase

raccolta firme a Tricase

TRICASE (LE)   –  Il Movimento Regione Salento in collaborazione con il giornale ‘Diciamo’, diretto dall’Avv. Cesare Lia, ha organizzato oggi a Tricase una raccolta di firme a sostegno della petizione popolare per l’intitolazione dell’Università del Salento a Giuseppe Codacci Pisanelli, deputato, padre costituente, e docente universitario salentino.

Significativa la località della manifestazione, a Tricase, città natale dello statista salentino che riuscì caparbiamente ad ottenere una Università a Lecce, di cui fu il primo Rettore, nonostante l’ostilità di Bari e di quei potentati baresi di cui faceva parte anche il magliese Aldo Moro, e che si battè anche per la istituzione della Regione Salento durante i lavori dell’Assemblea Costituente di cui fece parte, questa volta senza riuscirci.

raccolta firme a Tricase      .

raccolta firme a Tricase
Significativa anche la location di Piazza Giuseppe Pisanelli, nonno di Guseppe Codacci Pisanelli, e da sempre centro pulsante della vita social e politica tricasina.

Alcune centinaia di cittadini hanno sottoscritto la petizione e tra loro anche Sindaci, Consiglieri provinciali e noti professionisti del Capo di Leuca.

Durante la manifestazione è stato ricordato che molti intervengono nel dibattito senza conoscere le vere ragioni per cui è giusto e doveroso intitolare a Giuseppe Codacci-Pisanelli, l’Università del Salento.

E’ stata ribadita quindi la proposta di aggiungere all’attuale nome, Università del Salento, che risponde perfettamente alle esigenze di identità culturale e di promozione turistica, il nome dell’insigne statista di Tricase.

Infatti, senza nulla togliere ai grandi meriti di Teodoro Pellegrino e dell’allora Presidente della Provincia, Luigi Caroli e di altri, si può affermare e dimostrare che, senza la guida e il coordinamento di Codacci Pisanelli, la battaglia per l’Università a Lecce si sarebbe persa.