Caos Sanitaservice, CISAL: “Saranno gli inquirenti a fare chiarezza, da Mellone intimidazioni”

CISAL

LECCE  –   In riferimento alle dichiarazioni del Direttore Generale della ASL/Lecce, Valdo Mellone, interviene la CISAL: “E’ necessario chiarire, che il suo ruolo è quello di vigilare ed impedire che tali episodi non accadano, saranno le Istituzioni competenti a verificare se le denunce dei lavoratori sono false o vere, e certamente, la o.s. che rappresento si assumerà le responsabilità dovute, senza nessuna forma di intimidazione.

I lavoratori di Sanitservice, stanno aspettando una concreta risposta, sul perchè non si distribuiscono le 2.650 ore, che lo stesso Direttore ha sempre dichiarato a disposizione. Questo consentirebbe di abbassare i toni e migliorerebbe la qualità e l’efficienza del servizio”.