Proposta Edipower, Consales deluso: “La Centrale va dismessa”

Mimmo Consales

BRINDISI   –  “Deludenti e generiche”. Il Sindaco di Brindisi, Mimmo Consales, commenta così le proposte formulate dai dirigenti del gruppo industriale A2A. “Non ci sono riferimenti attendibili riguardo l’ammontare dell’investimento necessario per la dismissione degli impianti non più utilizzabili e per la realizzazione del gruppo di produzione energetica”, aggiunge il primo cittadino.

“Così come si capisce ben poco dei ritorni in termini economici ed occupazionali per il territorio e soprattutto dell’impatto che potrebbe provocare l’utilizzo di un combustibile derivato dal CSS.

Francamente – prosegue il Sindaco – dopo tanti mesi di attesa ci saremmo aspettati qualcosa di più dettagliato ed invece siamo di fronte all’ennesimo rinvio visto che i dirigenti A2A Edipower utilizzeranno tutto il tempo che ci separa dal termine ultimo imposto dall’AIA per la presentazione del progetto industriale.

Pertanto – conclude Consales – non mi sento di modificare in alcun modo la mia posizione che consiste nella dismissione della centrale e nel riutilizzo dell’area a beneficio del porto e dell’area industriale”.