Ilva: scoppio apre voragine tra gli altoforni, inghiottito rimorchio

ILVA TARANTO

TARANTO  –  Scoppia una tubazione di acqua marina che raffredda il sistema degli altoforni  e si apre  una voragine profonda un metro sulla strada che collega l’altoforno 2 all’altoforno 4. E’ accaduto ieri pomeriggio all’Ilva di Taranto.

Un loco trattore cioè un rimorchio che tira i vagoni,  è caduto nella buca. Fortunatamente, il mezzo era privo di autista.

Dalla tubazione, secondo fonti sindacali, è uscita una gran quantità d’acqua che si è riversata sulla strada e sui binari. La valvola centrale, a quanto si è appreso, è stata chiusa dopo circa un’ora.

Gli impianti non hanno subito danni e l’attività produttiva è andata avanti regolarmente. L’USB  provinciale ha inviato una nota alla Direzione aziendale e allo SPESAL dell’ASL invitando quest’ultimo organismo “ad intervenire per le indagini che il caso richiede”.