Lecce, Bogliacino: “Goleada? Pensiamo ai 3 punti”

bogliacino

LECCE   –   Il Lecce può e deve pensare alla goleada. Nel modo giusto. Per annullare il gap di 5 gol che permette al Trapani di tenere la testa avanti e di catapultarsi, in questo momento, in serie B. “La classifica dice che ora siamo secondi per differenza reti. Dobbiamo scendere in campo con la determinazione di trasformare ogni palla gol in rete”, afferma il centrocampista Mariano Bogliacino.

L’esperto centrocampista uruguaiano invita alla calma e a non perdere di vista l’obiettivo principale, cioè la vittoria. “Dovremo scendere in campo senza ansia”, aggiunge Bogliacino

Bogliacino, utilizzato dal primo minuto e non al meglio domenica scorsa a Bolzano – per il caldo e per un vecchio problema al flessore sinistro – guarda al calendario di Trapani e Lecce.Sicuramente il calendario più difficile ce l’abbiamo noi, ma speriamo che la Reggiana faccia risultato”, l’augurio del centrocampista sudamericano.

Nella speciale classifica dei marcatori giallorossi è Bogliacino e stringere lo scettro con 9 gol all’attivo, ma il contatore non si aggiorna dalla partita contro il Lumezzane, del 10 marzo scorso, quando Bogliacino andò a segno su calcio di rigore. “Mi piacerebbe raggiungere la doppia cifra”, continua Bogliacino, fermo a 9 gol.

Aldilà del bottino e dei record personali Bogliacino guarda al traguardo della squadra giallorossa per il quale potrebbe spostarsi di qualche domenica. “Saremo comunque pronti”, avverte l’ex Napoli.

La preparazione proseguirà con una seduta sempre a porte chiuse venerdì: da verificare le condizioni di Foti e Pià, per i quali si profila un nuovo forfeit. Meglio non rischiare visto che le alternative certamente non mancano al Tecnico Toma.