Casalabate, abbandono e sporcizia in riva al mare

Casalabate

CASALABATE (LE)   –   Un telespettatore ha inviato all’indirizzo dilloatelerama@gmail.com queste foto che ritraggono alcuni tratti di spiaggia della marina di Casalabate, di recente passata dalla giurisdizione di Lecce a quella dei Comuni di Squinzano e Trepuzzi.

Nel pochissimo spazio sabbioso tra le abitazioni – costruite abusivamente nei decenni scorsi – ed il mare, ci sono rifiuti di ogni genere: materiale di risulta edile, plastica e reti da pesca.

Sono anni che residenti e proprietari di casa al mare lamentano le condizioni di abbandono della marina.