Ilva, indagato il Sindaco Stefàno. Lui: “Sono sereno”

Ezio Stefàno

TARANTO   –   Abuso e omissione d’atti d’ufficio. Con queste accuse il Sindaco di Taranto Ezio Stefàno sarebbe stato iscritto nel registro degli indagati dalla Procura di Taranto sul caso Ilva, nell’ambito del filone di indagine denominato ‘Environment sold out’.

All’inchiesta, il GIP Patrizia Todisco ha assegnato altri  6 mesi di tempo chiesti dal pool dei Pubblici Ministeri guidato dal Procuratore Capo della Repubblica Franco Sebastio.

La proroga delle indagini preliminari è stata chiesta per poter meglio approfondire presunte responsabilità dell’Ilva ed eventuali coperture da parte degli enti locali.