Degrado e sporcizia, cartolina di S.Maria di Leuca

lungomare S.Maria di Leuca

S.MARIA DI LEUCA (LE)   –    Quello che dovrebbe essere un vero e proprio gioiellino incastonato nella ‘finibus terrae’, alla prima vera occasione di assaggio estivo, ossia il ponte del 25 aprile, si presenta così. S.Maria di Leuca versa nel degrado e nella sporcizia.

Non basta vantare un lungomare costellato di ville signorili da capogiro, che il mondo ci vanta e fotografa.

Se poi, basta abbassare lo sguardo per essere assaliti dallo sconforto.

Le immagini che ci sono arrivate, sono state scattate da un residente indignato. Alcuni tratti del pontile che collega il lungomare al porto turistico sono pericolanti, mancano le corde e sotto, sugli scogli, ci sono scarti di medicinali e siringhe usate.

Un pericolo a cielo aperto, un brutto bigliettino da visita che S.Maria di Leuca offre ai turisti ma anche a chi, fra un po’, si trasferirà nella marina per trascorrere il periodo estivo.

Occorre intervenire presto. Alcuni residenti ci hanno comunicato che sono diversi i solleciti fatti pervenire al Sindaco del Comune di Castrignano del Capo. Ma nulla, fino ad ora, sembrerebbe essere cambiato.