Istituzioni in campo per il Politecnico

riunione

TARANTO   –    Sospendere l’operatività del decreto 47 per l’Università di Taranto che mette a rischio l’esistenza del polo accademico, dotarlo di specifici finanziamenti per garantirne la sua permanenza anche attraverso l’assunzione a tempo determinato di 3 ricercatori a sostegno dell’offerta formativa del Politecnico a Taranto.

È in sostanza il contenuto dell‘ordine del giorno approvato dal Consiglio provinciale e comunale riuniti in seduta congiunta nella sede del Politecnico nel quartiere Paolo VI.