Carovigno 2013, Tarantino: “Nessun accordo tra PD e altri schieramenti”

seggio elettorale

CAROVIGNO (BR)   –    E proprio a Carovigno, non ci sarà alcun accordo tra il PD e altre forze politiche. Lo precisa il candidato Corrado Tarantino che risponde ad alcune ‘voci’ circa accordi sottobanco tra i democratici e altri competitors.

“Ci tengo a precisare che quello che stiamo raggruppando intorno a me è alternativo ai due schieramenti rappresentati da Mele e l’Avv.ssa Tonia Gentile in quanto corresponsabili della grave crisi democratica, economica e sociale che vive il paese.

Pertanto queste voci, evidentemente messe in giro per provare ad indebolire l’unico progetto vincente di cambiamento di questa città, sono la testimonianza della debolezza reale degli altri schieramenti a fronte di muscoli che non hanno e che provano a mostrare.

La coalizione che io rappresento – precisa Tarantino –  è aperta al dialogo solo e soltanto con quei partiti e movimenti che possono rappresentare il cambiamento del paese e che quindi non sono rappresentati da Mimmo Mele e Tonia Gentile.

La coalizione con cui ci presentiamo al primo turno della tornata elettorale è la stessa con cui noi ci presenteremo al ballottaggio senza alcun tipo di accordo con questi personaggi.

Mi auguro pertanto che tutti i protagonisti di questa campagna elettorale – conclude il Segretario dei democratici – evitino di raccontare in giro bugie e falsità”.