Carovigno 2013, è record di candidati

Carovigno

CAROVIGNO (BR)  -  Record di candidati per un posto in assise a Carovigno dove, a ormai un mese dalle elezioni e a pochi giorni dalla consegna delle liste, si prefigura un vero e proprio boom di aspiranti consiglieri comunali. Potrebbero essere addirittura 442 i partecipanti alla ‘stracittadina’ in salsa politica, a fronte di 17 slot per ciascuna delle 26 liste annunciate.

Un numero superiore, e di molto, alla scorsa tornata ma facilmente giustificabile. Si voterà per la prima volta con il sistema proporzionale in dote ad una città che, secondo gli ultimi dati, ha superato il numero di 15.000 abitanti. Gli aspiranti politici saranno dislocati nelle 6 coalizioni che corrispondono ad altrettanti candidati Sindaco.

Per il PDL orfano dell’uscente Vittorio Zizza, eletto al Senato, scenderà in campo Tonia Gentile. Con il Partito Demcratico, a concorrere per la fascia tricolore sarà il vincitore delle Primarie  - e Coordinatore provinciale - Corrado Tarantino. Quindi il ritorno di Mimmo Mele, ex deputato UDC, sostenuto dalla lista civica Carovigno c’è e da alcuni esponenti slegati però dal simbolo, di Fratelli d’Italia. I tre favoriti dovranno vedersela con gli outsiders Angelo Giorgio Lanzillotti, per il Movimento 5 Stelle, il Segretario del Partito Comunista Tonino Mosaico e Giancarlo Locorotondo, in corsa con la civica Un’altra storia.

Venerdì, scade il termine ultimo per la presentazione delle liste.