Abuso edilizio a Porto Cesareo, scattano i sigilli al Lido Conchiglia Azzurra

lido Conchiglia Azzurra

PORTO CESAREO (LE)  –   Sequestro preventivo d’iniziativa per il reato di abuso edilizio riguardante due grandi manufatti presenti all’interno del lido Conchiglia Azzurra, in via dei Bacini 1 a Porto Cesareo.

I sigilli sono stati posti in serata dai Carabinieri della locale Stazione unitamente al personale dell’Ufficio del Demanio Marittimo di Porto Cesareo e agli agenti della Polizia Municipale, dopo aver avvisato il PM di turno Dott.ssa Licci.

In particolare, si tratta di un gazebo in legno di 90 metri quadrati circa, con pilastri e relativa tettoia, costruito in difformità alla DIA; nonchè di un ambiente chiuso sempre in legno, di circa 250 metri quadrati, ospitante i coperti di un ristorante-pizzeria, in totale assenza di titolo.

Denunciata all’Autorità Giudiziaria, la legale rappresentanteoriginaria di Novolidella società EGO srl, proprietaria del lido.