Nei guai dopo il furto, denunciato 31enne

Marina di Casalabate

CASALABATE (LE)  –    Il colpo nella villetta estiva riesce, anche se il bottino non è granchè: attrezzatura da pesca e poco altro, sta di fatto che un 31enne di Casalabate ha comunque commesso un reato. Insieme ad un complice  attualmente ricercato, l’uomo avrebbe commesso il furto nella stessa marina, forzando la porta d’ingresso di un’abitazione utilizzata solo durante il periodo estivo.

A scoprirli è stata una pattuglia della Folgore che, dopo aver bloccato il 31enne, ha atteso l’arrivo dei Carabinieri che hanno poi proceduto con la denuncia a piede libero per furto aggravato in concorso.