25 aprile a Brindisi, il programma delle celebrazioni

Palazzo Nervegna - BR

BRINDISI   –   Un’iniziativa per non dimenticare, per esaltare chi, con tutte le sue forze, ha combattuto per la liberazione del nostro Paese. In mattinata a Palazzo Nervegna di Brindisi è stato presentato il programma per la celebrazione della ricorrenza del 25 aprile.

Una serie di eventi, patrocinata dalla Prefettura, dal Comune di Brindisi, dall’ANPI e dall’Archivio di Stato di Brindisi del Ministero per i Beni e le Attività culturali, dedicata e due figure importanti dell’antifascismo militante, i brindisini Antonio Vincenzo Gigante e Umbero Chionna.

Si parte con l’incontro con Miuccia Gigante, figlia di Antonio Vincenzo e la presentazione, curata dal Prof. Vito Antonio Leuzzi, del catalogo della mostra: ‘Antonio Vincenzo Gigante nelle carte dell’Archivio di Stato di Brindisi’, il tutto alle 17.30 del 24 aprile. A seguire ci sarà l’inaugurazione della mostra ‘Il militante e il dirigente:Umberto Chionna e Antonio Vincenzo Gigante’, allestita a Palazzo Nervegna.

Il clou della manifestazione si terrà ovviamente il giorno della Liberazione: alle 10.00, in Piazza Santa Teresa verrà tenuta la cerimonia provinciale del 68° anniversario, mentre alle 11.15 in Piazzetta Sottile De Dalco, sarà ‘scoperta’ la lapide in memoria di Gigante, alla presenza del Sindaco Mimmo Consales e delle massime autorità cittadine. E proprio il primo cittadino adriatico si augura una vasta presenza della cittadinanza locale a questa iniziativa di alto e profondo valore simbolico.