‘No Panic’, arte contemporanea in mostra a Lecce

LECCE  –  Arte contemporanea in mostra negli spazi della Biblioteca ‘Nicola Bernardini’ a Lecce: di scena NO PANIC, mostra di Sarah Ciracì e Raffaele Quida, a cura di Ilaria Caravaglio. Arte e mistero in un progetto che vede coinvolti i due artisti alle prese con macrocosmo e microcosmo, con lo spazio infinito dell’universo e quello piccolo di una scatola, l’umano e l’alieno; una miscela di opposti che ha, però, un unico comune denominatore: il mistero.

Sarah Ciracì si presenta con la videoinstallazione ‘Celestial threshers’, i cui protagonisti sono Marcel Duchamp e la sua opera ‘The large glass’.

‘Caution‘ è invece il titolo dell’opera di Raffaele Quida: un’installazione con la collaborazione dell’Architetto Annalisa Longobardi, in cui è forte il legame col pensiero marxiano, sulla possibilità di riuscire a vedere e non vedere, nelle merci, le attuali relazioni umane.

In ‘No Panic’ amore e odio, tragedia e commedia, conducono all’interno di una riflessione individuale e collettiva. Il visitatore è traghettato da frasi e frammenti di pensieri lungo un percorso che esorta a scavare dentro sè stessi, alla ricerca di spazi segreti, di risposte.

Con il patrocinio del Comune di Lecce, Provincia, Regione Puglia e l’Ordine degli Architetti della Provincia di Lecce, l’evento concorre alla candidatura di ‘Lecce città della Cultura 2019’.

La mostra sarà visitabile sino al 19 maggio prossimo.

 
Abitare Pesolino

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*