Lecce, Toma: “Lecce con la testa giusta”

Antonio Toma

LECCE  –  L’infermeria del Lecce è vuota, i convocati sono venti e fuori rimangono Chevanton, Ferrario, D’Ambrosio, Tomi, Vinicius e Petrachi in recupero dopo l’infortunio. “Chi è rimasto fuori è per scelta tecnica, ma non perchè non meritano”, ha affermato l’allenatore del Lecce Antonio Toma.

Tornano disponibili, invece, Bogliacino e Giacomazzi. “Giacomazzi potrebbe giocare dall’inizio – aggiunge – ma non credo per tutto l’incontro”.

La squadra in settimana, assicura Toma, ha lavorato con grande determinazione in vista della partita contro il Salò. “Una formazione da prendere con le molle – spiega Toma – dobbiamo essere concentratissimi”.

Il Lecce dovrebbe scendere in campo con Benassi in porta; Diniz, Martinez, Di Maio e Fatic in difesa; De Rose e Giacomazzi a centrocampo; Falco, Jeda, Bogliacino e Memushaj in attacco.

Un avversario che all’andata visse la sua domenica di gloria rifilando 4 gol alla squadra giallorossa.

Arbitrerà la partita Bindoni di Venezia. Fischio d’inizio alle 15.