Terremoto PD: Prodi si ritira e Bersani si dimette

PD

Quarta fumata nera per l’elezione del Presidente della Repubblica: la bocciatura al Quirinale di Romano Prodi che si ferma a quota 395 e non raggiunge il quorum necessario dei 504 voti, trascina il Partito Democratico nel caos.  Ed, intanto, Pierluigi Bersani annuncia le sue dimissioni dopo la nomina del Capo dello Stato.