Molestie ad alunna, Prof. in manette

carabinieri

TARANTO  –  E’ accusato di violenza sessuale un insegnante tarantino, arrestato dai Carabinieri di Taranto, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP Giuseppe Tommasino

L’uomo si trova ora ai domiciliari. 

Una studentessa ancora minorenne, di  17 anni, e che frequenta un Istituto scolastico superiore di Taranto, stanca della situazione ha deciso di vuotare il sacco e chiedere aiuto.

La giovane ha così denunciato tutto ai Carabinieri della Stazione Taranto principale. L’adolescente ha raccontato che l’insegnate le avrebbe rivolto attenzioni particolari, mentre era sola con lui nel laboratorio scolastico durante l’orario di lezione.

Nel corso delle indagini è emerso che in un momento di assenza dei compagni di classe, l’insegnante avrebbe toccato la studentessa, scusandosi immediatamente dopo.