Intitoliamo l’Università a Codacci Pisanelli: il consenso unanime cresce

G. Codacci Pisanelli

Superata la soglia delle 1.200 firme per la petizione popolare per l’intitolazione dell’Università del Salento a Giuseppe Codacci Pisanelli promossa dal Movimento Regione Salento e affidata al senso civico dei salentini e alla volontà di celebrare una delle personalità di maggiore spessore del panorama politico, diplomatico e universitario del nostro territorio che ha donato al Salento il diritto allo studio e la possibilità a tanti giovani di ultimare il percorso di studi nella propria terra.

 La proposta del MRS nell’ottica di dare il giusto riconoscimento per un uomo che ha preso parte alla crescita e allo sviluppo socio culturale e morale del territorio fondando l’Università, è stata presentata al Senato Accademico e allo stesso Rettore.

Tra i sindaci: Antonio Coppola di Tricase, Paolo Perrone di Lecce, Mimmo Consales di Brindisi, Antonio Fitto di Maglie, Lino Guido di Monteroni, Luciano Cariddi di Otranto, Giovanni Damiano di Miggiano, Carlo Russo di Ruffano, Mario Mangione di Vernole, Carlo Portaccio di Taviano, Francesco Ferraro di Acquarica del Capo, Giuseppe Colafati di Poggiardo, Antonio Renna di Alliste, Vincenzo Passaseo di Salve, Eusebio Ferraro di Montesano, Paolo Menozzi di Collepasso.

Favorevoli all’intitolazione a Codacci Pisanelli anche il Presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone, il presidente del consiglio provinciale Giorgio Primiceri che ha annunciato che la petizione approderà nel prossimo Consiglio provinciale per incassare il ‘sì’ unanime dell’Assise. I consiglieri e assessori Pasquale Gaetani, Cosimo Durante, Bruno Ciccarese, Mino Frasca, Giovanni Siciliano, Filomena D’Antini Solero, il difensore civico emerito della Provincia di Lecce Giacinto Urso, all’attuale difensore civico Sen. Giorgio De Giuseppe,, vari consiglieri e assessori e consiglieri comunali di Lecce come, Attilio Monosi, Luigi Coclite, Giuseppe Ripa, Paolo Foresio, Massimo Alfarano, Antonio Rotundo.

Su proposta del presidente del consiglio comunale di Lecce Alfredo Pagliaro, la petizione è stata presentata quale punto all’ordine del giorno nell’ultimo Consiglio Comunale leccese durante il quale il Sindaco Paolo Perrone si è impegnato a scrivere una richiesta al Magnifico Rettore.

Consensi anche dal mondo politico. Gli onorevoli Adriana Poli Bortone, Biagio Marzo, Gaetano Gorgoni, Cosimo Abate, Rosario Giorgio Costa, Alberto Maritati, l’europarlamentare Raffaele Baldassarre si sono detti a favore dell’intitolazione dell’Università a Codacci Pisanelli.

Favorevole tra gli altri anche il Giudice della Corte dei Conti, Vittorio Raeli, il presidente del Centro di Studi Giuridici “M. De Pietro” avv. Pasquale Corleto, l’avv. Rodolfo Petrucci, l’avv. Fabio Valenti, l’avv. Francesco Flascassovitti, il presidente provinciale dell’Italia dei Valori Francesco D’Agata.

I consensi arrivano anche da molti docenti universitari, Woitech Pankiewicz, Pierluigi Portaluri, Marcello Strazzeri, Ernesto Sticchi Damiani, Gianni Donno, Paolo Pellegrino, Giovanni Laudizi, Luigi Melica, Stefano Adamo, Giovanni Invitto, Ervè Cavallera, Egidio Zacheo, Vincenzo Tondi della Mura solo per citarne alcuni.

Accogliamo con soddisfazione la pioggia di consensi che l’iniziativa lanciata dal Movimento Regione Salento sta raccogliendo, dimostrando che il riconoscimento per una personalità che tanto ha dato al nostro territorio, quale appunto Giuseppe Codacci Pisanelli, abbia, come è giusto che sia, superato anche gli steccati e le appartenenze politiche.
La raccolta delle firme, destinata a crescere, proseguirà anche con banchetti dislocati nei comuni della provincia e con validi eventi di supporto all’iniziativa.

Tantissime anche le adesioni alla petizione raccolte sulla pagina facebook “Vogliamo l’Università del salenti intitolata a Giuseppe Codacci Pisanelli”.
 
 

Ufficio Stampa
Movimento Regione Salento