Rubano il rame di ‘Acque Chiare’, arrestati 2 giovani

'Acque Chiare'

BRINDISI   –   E i  Carabinieri della Stazione di Brindisi Casale e del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Brindisi, hanno tratto in arresto in flagranza di reato Cosimo Guadalupi, 23enne, e  Marco Santoro, 27enne, entrambi del posto, per furto aggravato in concorso.

Costoro sono stati sorpresi presso il villaggio turistico ‘Acque Chiare’ intenti ad asportare da un impianto elettrico 60 kg di cavi conduttori in rame.

Gli arrestati, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari.