Pesca e navigazione, sanzione per 12.000 €

servizio navale Guardia di Finanza

BRINDISI  –   Pescano e rivendono illegalmente prodotti ittici privi di attestazione sanitaria. Finiscono nei guai 7 pescatori colti in flagranza dalle Fiamme Gialle della sezione navale di Brindisi mentre, violando il Codice di Navigazione, pescavano illegalmente prodotti ittici particolarmente richiesti dal mercato pugliese.

Le operazioni dei militari hanno consentito di sequestrare pesce di vario tipo e numerosi esemplari di ricci di mare, tutta merce che sarebbe stata poi destinata alle pescherie della provincia di Brindisi e Bari, senza gli opportuni controlli sanitari.

L’avventura marinaresca è costata ai  venturosi pescatori circa 12.000 € di sanzione.