Evasione da oltre 2 milioni, nei guai un concessionario

finanza

VILLA CASTELLI (BR)   –    Comprava e rivendeva auto, evadendo il fisco per circa 2,5 milioni di euro. Le Fiamme Gialle di Francavilla Fontana, al termine di specifiche indagini eseguite nei confronti di un autosalone non più in uso di Villa Castelli, di proprietà di un 43 enne originario di Ceglie Messapica, hanno rilevato un’evasione fiscale di 2 milioni e mezzo di euro, tra fatture non registrate, IVA non dichiarata e IVA non versata.

Contestazioni inerenti il triennio 2009–2011.

Denunciato a piede libero, invece, il proprietario del concessionario, chiuso per altro già da qualche mese.