Condanne BOC, il Comune sospende il dirigente Naccarelli

Naccarelli

LECCE   –    Giuseppe Naccarelli, dirigente del Comune di Lecce, è stato sospeso dal servizio. La decisione è arrivata oggi, consequenziale alla sentenza di condanna di 1° grado emessa dal Tribunale di Lecce lo scorso 10 aprile nell’ambito della vicenda BOC.

Il provvedimento porta la firma del Segretario Generale del Comune di Lecce, Vincenzo Specchia, e ha decorrenza immediata.

“L’Amministrazione Comunale – è scritto in un comunicato inviato da Palazzo Carafa – ha applicato la normativa vigente  procedendo tempestivamente alla sospensione del dirigente dalle sue funzioni amministrative. La norma in questione stabilisce la sospensione dal servizio in caso di condanna, anche non definitiva, del dipendente pubblico”.