Tagliati 2 mln di euro, a rischio dipendenti AXA ed Ecotecnica

Protesta AXA ed Ecotecnica

LECCE   –   Palazzo Carafa, questa mattina, è stato accerchiato dai dipendenti di AXA ed Ecotecnica che si sono ritrovati per protestare contro i tagli di 2 milioni di euro alle ditte appaltatrici per recuperare risorse e dar ossigeno ai conti in rosso del Comune di Lecce.

I privati d’altro canto hanno iniziato a rimodulare gli orari di lavoro dei dipendenti, togliendo loro un’ora al giorno dall’orario di lavoro.

Ore che incidono sul menage famigliare, dicono i dipendenti sul piede di guerra.

Il Sindaco li ha incontrati per rassicurarli. Ma la questione rifiuti a Lecce è ancora tutta aperta.