Discariche abusive a Casalabate, sequestro da parte del NOE

sequestro discarica a Casalabate

CASALABATE (LE)   –    Sigilli nella marina di Casalabate a due aree di 4.000 mq. Il sequestro preventivo d’urgenza disposto dai Carabinieri del NOE di Lecce ha riguardato terreni sui quali erano stati abbandonati rifiuti costituiti da lastre di cemento-amianto sbriciolate, inerti da demolizioni di cantieri edili, plastiche, pneumatici, sanitari.

E’ al vaglio dei Carabinieri la posizione dei due proprietari del terreno.

sequestro discarica a Casalabate

Al momento le ipotesi di reato contestate sono quella della gestione illecita di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi e quella dell’esercizio di discarica abusiva.

Le Autorità giudiziaria ed amministrative sono state informate dal NOE di Lecce dell’avvenuto sequestro per i provvedimenti di competenza.