“Alt, siamo Carabinieri!”, e tentano la rapina

carabinieri

LECCE  –  “Fermi , siamo Carabinieri!”. Si sono qualificate così le tre persone armate di pistola che nella notte hanno tentato di rapinare due donne e un uomo a bordo di un’auto che transitavano lungo la centralissima via Del Mare. In realtà si trattava di banditi,intenzionati a portar via denaro o effetti personali, rimasti a mani vuote però, perchè le loro vittime hanno ingranato la marcia e sono fuggite.

Non si sono lasciate intimorire dalla pistola che a un certo punto si sono visti puntare contro dopo essere stati affiancati e bloccati ad un semaforo. I malintenzionati erano in tre, a bordo di un’Alfa.

Dopo essersi presentati come Carabinieri sono scesi in due, il terzo è rimasto alla guida. Hanno puntato l’arma contro le vittime e gli hanno imposto di consegnare tutto il denaro che avevano con sè.

Senza perdersi d’animo la donna alla guida dell’auto però ha ingranato la marcia e li ha lasciati lì, raggiungendo poi in tutta fretta il vicinissimo Comando dei Carabinieri di via Lupiae, dove l’episodio è stato denunciato. I Carabinieri sono ora al lavoro per chiarire la vicenda.

In mano hanno soltanto, per ora, il racconto delle vittime che le indagini dovranno verificare.