Omicidio Romano, al via il processo per Valentini e Traversa

tribunale

LECCE  –  Al via oggi il processo per l’omicidio di Roberto Romano e il ferimento di Dario Traversa, avvenuti il 24 marzo scorso. Michele Espedito Valentini, 27enne di Supersano, presunto killer, e lo stesso Traversa, accusato di favoreggiamento personale, si sono presentati davanti alla Corte d’Assise d’Appello di Lecce presieduta dal Giudice Roberto Tanisi, che ha ammesso tutte le prove, compresa l’acquisizione, avanzata dalla difesa, delle lettere che la moglie della vittima avrebbe scritto al presunto assassino e che dimostrerebbero come l’uomo non sarebbe stato geloso di lei.

Dietro il delitto, secondo l’accusa, ci sarebbe proprio la gelosia legata alla storia clandestina tra i due. Nella prossima udienza, il 30 giugno, i Giudici conferiranno l’incarico al perito Giovanni Leo per la trascrizione delle intercettazioni telefoniche e ambientali.

L’altro imputato Andrea Macagnino, che avrebbe accompagnato il presunto omicida sul luogo del delitto con la sua Golf, ha scelto di essere giudicato con rito abbreviato.Costituiscono il collegio difensivo gli Avvocati Francesco Vergine, Francesca Conte e Mario Coppola.