Il PD contro Gabellone: “Riduci aliquota RCauto”

gabellone

LECCE  –   Ancora una volta il Centrodestra sbandiera il ‘risanamento’ di bilancio per giustificare l’alto livello della tassazione imposta ai cittadini”. Lo scrivono i Consiglieri del PD a Palazzo dei Celestini all’indomani della conferenza stampa della maggioranza di Gabellone sullo stato finanziario dell’ente. 

“Oggi, dati contabili alla mano – scrive il PD – tutti i salentini possono comprendere il raggiro operato ai loro danni in occasione dell’aumento al massimo livello della RCauto.

Tutti noi siamo diventati il bancomat del governo provinciale di Centrodestra. Perchè il Presidente Gabellone non riporta immediatamente l’aliquota RCauto al livello precedente del 12,5% se è vero che i conti sono in ordine?

La verità è sotto gli occhi di tutti: questa è un’Amministrazione incapace di individuare soluzioni economico-finanziarie che non siano quelle di mettere le mani in tasca dei cittadini.

Basta vedere la notevole riduzione dell’entrate extra tributarie che denota la non volontà di Gabellone di far fruttare beni e servizi dell’Ente. Concludiamo che ad oggi l’operazione di cartolarizzazione, ossia l’alienazione degli immobili di proprietà provinciale, è in una fase di stallo con un bando fallito a dicembre scorso e con il pagamento degli interessi a carico dei cittadini, derivanti da un prestito per avviare detta operazione”.