‘Università Codacci Pisanelli’? Il sì dei primi cittadini

pagina FB

LECCE   –   La proposta lanciata, con tanto di petizione, dal Movimento Regione Salento, incassa l’adesione dei primi cittadini di Lecce e Brindisi. Un ‘sì’ di peso quello di Perrone e Consales, pronti a condividere la battaglia per l’intitolazione dell’Università del Salento a Giuseppe Codacci Pisanelli.

Il Movimento Regione Salento alla vigilia del centenario ha voluto smuovere le coscienze e le Istituzioni che non hanno previsto nessun evento per ricordare un illustre mente, cofondatore dell’Università di Lecce.

Fra i firmatari della petizione c’è il Sindaco di Tricase, Antonio Coppola.

Il Presidente della Provincia di Lecce, Antonio Gabellone, è d’accordo con la proposta del Movimento Regione Salento, ma per dare maggiore vigore all’adesione, la proposta approderà in Conferenza dei Capigruppo per avere un sì unanime.

La proposta viene sposata dal Sen. Giorgio De Giuseppe.

Adriana Poli Bortone, Presidente di Grande Sud.

Nel mondo accademico si registra non solo l’attivismo del Prof. Wojteck Pankiewicz ma anche la convinta adesione del Prof. Ernesto Sticchi Damiani, Presidente della Camera Amministrativa di Lecce, Brindisi e Taranto.

Più cauto Raffaele De Giorgi. Il Preside della Facoltà di Giurisprudenza preferisce esprimersi dopo aver portato la questione nel Direttivo di Facoltà.

Nel frattempo, l’Università dovrà in un qualche modo rispondere alla lettera ufficiale inviata dal Movimento Regione Salento per chiedere che venga dato il giusto riconoscimento alla memoria di Giuseppe Codacci Pisanelli.