Inchiesta ‘Bahia del Sol’, disposto dissequestro di parte della struttura

PORTO CESAREO (LE)   –    Il PM Antonio Negro ha disposto, nelle ultime ore, il dissequestro di parte della struttura del lido ‘Bahia del Sol’ sulla Porto Cesareo-Torre Lapillo. Si tratta in particolare di una sala usata come pista da ballo, un corridoio d’accesso alla struttura e del parcheggio antistante il lido.

La motivazione è che potrebbero essere di remota costruzione.

I sigilli sono scattati ieri a seguito delle indagini dei Carabinieri di Campi Salentina che hanno accertato evidenti abusi edilizi.

Si tratta di un filone della maxi inchiesta che vede coinvolti diversi amministratori di Porto Cesareo.

Il dissequestro di parte del ‘Bahia del Sol’ potrebbe quindi ritornare a far funzionare il lido per eventi e serate che comunque avrebbero bisogno di autorizzazioni e licenze, dal momento che rimangono sotto sequestro diversi accessi al mare e i bagni della struttura.