Attentato incendiario nella zona industriale, a fuoco 2 furgoni

vigili del fuoco

LECCE    –     Due furgoni in fiamme e parte della struttura esterna danneggiata dal fuoco. L’incendio che nella tarda serata di ieri ha interessato alcuni mezzi parcheggiati nel recinto della ditta ‘Delizie spa’, in via Islanda, zona industriale di Lecce, è di origine dolosa.

Lo hanno accertato i Vigili del Fuoco arrivati sul posto appena scattato l’allarme: i due furgoni-frigo distrutti, un Fiat Daily ed un Fiat Iveco, erano parcheggiati a diversi metri di distanza, impossibile quindi che le fiamme si fossero propagate dall’uno all’altro.

Tocca ora alla Polizia indagare sull’accaduto. Le Volanti sono arrivate sul posto con alcune pattuglie, ascoltando il proprietario che ha riferito di non aver ricevuto minacce e di non avere sospetti.

Le fiamme probabilmente sono state appiccate nella parte anteriore dei mezzi distruggendo una centralina elettrica sul muro di cinta usata per mantenere in carica le celle-frigo dei furgoni, una copertura a ridosso del magazzino ed alcune pedane in legno accatastate. La struttura dei magazzini invece non è stata intaccata.

Solo poche ore prima i proprietari di diversi furgoni già carichi di merce erano stati portati via dai proprietari. Uno dei due furgoni andati distrutti era carico di merce per un valore di 3 mila euro.

Il danno, quindi, sarebbe potuto essere più ingente se non fosse che alla luce di un furto avvenuto nella stessa azienda nel periodo di Natale il proprietario aveva invitato gli autisti a non lasciare i mezzi lì durante la notte.