Scarichi nel mare di Nardò, l’AQP ci riprova

AQP

NARDO’ (LE)   –   Condotta sottomarina nel mare di Nardò: nonostante il fermo ‘no’ del Comitato ‘No tub’, l’Acquedotto Pugliese annuncia che il progetto riprende e che con una lettera l’AQP ha comunicato al Sindaco Marcello Risi, il completamento del progetto per la realizzazione delle condotte.

Ad annunciarlo è il Consigliere provinciale Giovanni Siciliano che invita alla mobilitazione le associazioni ambientaliste. “Ciò dimostra che l’AQP disconosce una delibera di Consiglio comunale, con la quale all’unanimità è stato espresso parere negativo alla realizzazione dell’opera – dice Siciliano -.

Son sicuro che il Sindaco Risi ed il Consigliere Antonazzo (Presidente della Commissione consiliare all’Ambiente) sono già al lavoro per la soluzione al problema. Per ciò che concerne la Provincia domani – continua Siciliano – è stata convocata la Commissione consiliare Ambiente per discutere del problema”.