Resistenza a Pubblico Ufficiale: a giudizio il Sindaco di Spongano

QuattroStelle

LECCE   –    Sarà processato per violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale, per aver tentato di far desistere due Vigili Urbani dal fare la multa al proprio figliolo sorpreso senza casco alla guida di uno scooter. Protagonista dell’insolita vicenda, il Sindaco di Spongano, Luigi Zacheo.

I fatti risalgono al 2007.

I due agenti della Municipale, nell’adempimento del proprio dovere, avrebbero elevato una contravvenzione alla moglie del Sindaco, a cui era intestato il mezzo.

A loro, secondo l’accusa, l’Amministratore si sarebbe rivolto in maniera offensiva con frasi tipo: “Voi non capite niente, non sapete cos’è la legge. Ve la farò pagare cara, perchè mi state facendo perdere tempo come Sindaco, di me sentirete parlare più avanti”.

Zacheo sarà assistito dall’Avv. Luigi Corvaglia, mentre i due Vigili Urbani dagli Avvocati Carlo Gervasi e Monica Piscopiello.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*